Morrigan

Morrigan

Alessia Ferraro, IkiGai Art Gallery Director

Nella settimana in cui si celebra la giornata contro la violenza sulle donne, l’IkiGai Art Gallery è lieta di contribuire a questa ricorrenza con la mostra “Morrigan” di Nassim Honaryar, che si terrà dal 20 novembre 2021 al 30 novembre 2021. Nassim Honaryar è una pittrice e fumettista iraniana che vive tra Italia e Iran. Dopo essersi diplomata in Pittura e Fumetto all’Accademia di Belle Arti di Bologna, collabora con prestigiose aziende del capoluogo emiliano, come “Yellow Studio” e “Argento e China”. L’arte di Nassim si concentra sulle emozione, volti e sguardi che raccontano tematiche sociali a lei molto care e legate alla sua terra d’appartenenza. Terra in cui alle donne sono concesse ben poche libertà, e tra queste non vi è la creatività e la sua annessa esibizione. Questo ha spinto Nassim ad arrivare nel nostro Paese, dove le è stato permesso di esprimere se stessa, di assecondare il proprio talento, raccontando quanto una donna sia in grado di realizzare, svincolandosi dal ruolo che ad essa è stato assegnato alla nascita. L’arte di Nassim non parla solo alle donne iraniane ma a tutte coloro che vogliono respingere uno stereotipo a cui sentono di non appartenere, per raccontare se stesse. Il titolo della mostra “Morrigan”, è ispirato all’omonima divinità irlandese, il cui animale totemico è il corvo, spesso ricorrente nelle opere della pittrice. Una divinità che incita le donne a liberarsi dall’immondizia psichica rovesciatole addosso da un mondo che le vuole diverse. I lavori di Nassim urlano la necessità di smettere di essere remissive e tenere ed esortano, invece, ad affermare la propria autonomia agendo con assertività dinnanzi alle mancanze di rispetto. Non è facile per noi donne ricongiungerci a questa natura istintiva, a questa ombra che era cucita a noi, come pelle, alla nascita, ma che le relazioni, la società e i retaggi culturali ci hanno strappato. Il percorso espositivo, che prevede la presenza di circa 22 tele realizzate con tecniche che spaziano dall’olio, all’acrilico, è un cammino iniziatico da trattare con rispetto. Vivendo in un mondo che strumentalizza tutto, combattere la violenza sulle donne sta diventando quasi una “moda” a cui aderire. Gridare in piazza e postare hastag sui social non è la cura. La cura va diffusa, invece, tra le pieghe della carta di donne illuminate, nel pennello di artiste che hanno avuto il coraggio di ribellarsi, è un messaggio che va fatto scorrere silenzioso sotto la trama della società. Va tramandato di madre in figlia, come antiche ricette sciamaniche. L’unico vero modo per liberare le donne è istruirle al recupero della propria natura istintiva.

 

Alessia Ferraro

IkiGai Art Gallery Director

 

sabato 20 Novembre 2021 | 18:00 — martedì 30 Novembre 2021 | 19:00
18:00 — 19:00

Share it!

0 comments on “Morrigan

Comments are closed.