Touch

Touch

“Distanza di sicurezza”. Da circa un anno viene ripetuto che è necessario mantenere la “distanza di sicurezza”. È utile non toccarsi mai, abbracciarsi, stringersi la mano. Abbiamo perso i gesti che davano a noi stessi e agli altri conforto. Tutti siamo stati privati di qualcosa. La signora anziana che inciampa per strada del soccorso di un giovane e forte ragazzo, la donna che piange dell’abbraccio dell’amica, il bambino di sei anni, preso in giro dai compagni, della mano della maestra che gli asciuga le lacrime. In un momento in cui il toccarsi è vincolato da moniti e decreti, l’IkiGai Art Gallery, da sempre un po’ controcorrente, da vita a “Touch!”, un percorso sensoriale (in sicurezza) di avvicinamento all’arte. Tre gli artisti scelti per questa esclusiva esperienza, che utilizzano un linguaggio intriso di materia e delineano sensuali volumi tutti da accarezzare. Alessandra Chiesa, Emanuele Marchesini ed Emanuele Marchetti, tre giovani nomi noti qui all’IkiGai Art Gallery e apprezzati dal collezionismo romano. Le loro opere invitano lo spettatore ad immergersi in una nuova percezione della creazione artistica, dove la simbiosi tra il proprio sentire e quello dell’artista diviene indissolubile legame di scambio. Un allestimento che porta il visitatore a compiere quel passo avanti, che spesso tanto spaventa, verso l’osservazione dei dettagli. Perché il contatto con l’arte può dare, in questo momento, quel conforto che tanto manca, quel coinvolgimento di sensi a cui abbiamo dovuto rinunciare e quel sano respiro per l’anima.

venerdì 22 Gennaio 2021 | 16:00 — venerdì 5 Febbraio 2021 | 19:00
16:00 — 19:00

Share it!

0 comments on “Touch

Comments are closed.